CAMERE IPERBARICHE

Le nostre camere iperbariche permettono di eseguire test in pressione di qualsiasi dispositivo subacqueo per verificarne l'effettiva tenuta stagna. L'ascensore interno e la superficie completamente trasparente permettono di valutare visivamente l'esatta posizione dell'eventuale perdita riscontrata, senza correre il rischio di allagare il dispositivo durante il test stesso.

I materiali utilizzati per la realizzazione garantiscono un'altissima affidabilità e una lunga durata nel tempo. Tutta la raccorderia pneumatica è in ottone cromato; la bulloneria, i tiranti, il piattello mobile e le flange sono in acciaio inossidabile ed infine i pomelli di chiusura sono in tecnopolimero con filettatura sempre in acciaio inox. Il materiale acrilico, utilizzato per il corpo cilindrico, assicura una totale trasparenza ed è dimensionato opportunamente per sostenere pressioni di test che in alcuni modelli possono arrivare fino a 15 bar.

Il gruppo comandi è studiato per essere alimentato da una comune frusta da gav e ha una valvola a spillo con regolazione fine per impostare una corretta velocità sia di pressurizzazione sia di depressurizzazione. Il manometro in bagno di glicerina e la valvola di sovrappressione permettono un utilizzo continuativo in piena sicurezza.