CAVO LUCI

Per chi effettua riprese video subacquee, spesso la gestione delle luci è un problema. Per avere la giusta quantità di luce è necessario ricorrere a lampade potenti che normalmente hanno autonomia limitata; se si ha necessità anche di un maggior durata, i pacchi batteria diventano pesanti e rendono il complesso custodia, fari, batterie troppo negativo per avere riprese stabili.

La soluzione è fissare i pacchi batteria alla bombola dotandoli di cavi con connettore innestabile sott'acqua; in questo modo si entra in acqua solo con i pacchi batteria, si prende la custodia con i fari mentre si è in superficie e si innestano i cavi di alimentazione alle teste illuminanti solo al momento del loro utilizzo.
I nostri cavi sono studiati per sostenere (durante l'immersione) correnti fino a 8.5 Ampere, equivalenti all'utilizzo di lampade da 100 Watt alimentate a 12 Volt.


Il connettore femmina, da fissare sulla testa illuminante, ha un passo filettato da 3/8"-24 UNF, mentre il connettore volante sul cavo è dotato di cappellotto di protezione rigido.

La lunghezza standard del cavo è 2 metri, ma possiamo fornire lunghezze differenti su richiesta.