COMPUTER TIGER E WOLF

I computer Tiger e Wolf effettuano il controllo della pressione parziale di ossigeno presente nella miscela respirata e sono espressamente progettati per essere compatibili con la maggior parte degli apparecchi rebreather oggi in commercio, inclusi gli auto respiratori ad ossigeno.



Caratteristiche principali:

  • Design dalla linea morbida ed elegante studiato per il massimo comfort in immersione
  • Quattro strumenti in uno: tempo d’immersione, profondità, PpO2 ed Head Up Display
  • Utilizzabile come strumento primario o secondario senza necessità di sensori O2 aggiuntivi
  • Display LCD attivo con ampio angolo di visuale
  • Alimentazione con una batteria da 9V alcalina (o al litio) facilmente reperibile ovunque
  • Pulsanti di controllo ad azionamento magnetico, affidabili e precisi in qualsiasi condizione
  • Connettore di collegamento in posizione protetta
  • Custodia in alluminio Anticorodal anodizzato lavorata CNC dal pieno
  • Doppio cinturino regolabile ad aggancio rapido
  • Base d’appoggio sagomata per maggior stabilità sull’avambraccio e blocco della rotazione
  • Aggiornamento software eseguibile dall’utente
  • Sensori O2 compatibili: Teledyne R22D

Entrambi i modelli sono stati concepiti per essere conformi alla nuova normativa europea
EN 14143, per cui sono dotati di un sistema di allarme sia visivo sia tattile.
I livelli di PpO2 che attivano l’allarme sono aderenti ai valori indicati nella normativa stessa.

L’uso di questi strumenti da soli, non elimina la possibilità di subire l’iperossia, l’ipossia o la patologia da decompressione. Sebbene l’utilizzo corretto del Tiger o del Wolf possa ridurre i rischi connessi alle immersioni con rebreather, il loro uso improprio può addirittura aumentarne il livello di pericolosità.